Somministrazione. Chi deve dare la prova della correttezza del consumo come segnato nel contatore?