La collocazione dell'impianto fotovoltaico non viola l'ulteriore requisito del non impedimento agli altri condomini di utilizzare parimenti il tetto dell'edificio secondo il rispettivo diritto, atteso che per la nozione di uso della cosa comune indicata dall'art. 1102 c.c. deve intendersi l'uso che in concreto ciascun condomino può fare della cosa comune.