Legittimo criticare l'operato dell'amministratore condominiale. Tuttavia se la critica si trasforma in accusa di distrazione delle somme della gestione a scapito del pagamento delle fatture per effettuare viaggi diventa diffamazione.