La responsabilitÓ omissiva per contagio da trasfusioni.

Danni da contagio da trasfusioni di sangue - ResponsabilitÓ - Nesso di cusalitÓ - Fondamento

In materia di danni da sangue e emoderivati infetti l'indagine sul nesso di causalitÓ ha ad oggetto la derivazione probabilistica dell'infezione, quale evento di danno, dalla trasfusione, a prescindere dalla sua specificazione in termini di malattia tipica (HBV, HCV, HIV).
Ľ Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 11 luglio 2017 n.17084

Newsletter

Vuoi ricevere ogni giorno nella tua casella e-mail l'ultima sentenza della Corte Suprema di Cassazione della disciplina prescelta?

Social network

Dove siamo