Il perfezionamento della notificazione della notificazione si verifica, per il notificante-opponente, al momento della consegna dell'atto all'ufficiale giudiziario, risultante da timbro apposto dell'ufficiale giudiziario all'ultima facciata dell'atto di opposizione al D.I.

La consegna dell’atto da notificarsi all’ufficiale giudiziario che si desume dal timbro, anche se privo di sottoscrizione, da questi apposto sull’atto, recante il numero cronologico, la data e la specifica delle spese, salvo che sia in contestazione la conformità al vero di quanto da esso desumibile, atteso che le risultanze del registro cronologico.

Scarica documento/sentenza

Le S.U. di questa Corte con decisione n. 14294/2007 avevano definitivamente chiarito, in tema, che "....solo in caso di contestazione della conformità al vero di quanto già risultante (timbro, numero di cronologico e data)....l'interessato dovrà farsi carico di esibire idonea certificazione dell'ufficiale giudiziario".

Newsletter

Vuoi ricevere ogni giorno nella tua casella e-mail l'ultima sentenza della Corte Suprema di Cassazione della disciplina prescelta?

Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la newsletter giornaliera del nostro sito. Indicando la disciplina, riceverai unicamente notizie relative alla disciplina selezionata.

Potrai disiscriverti in ogni momento tramite un link presente in ciascuna newsletter che ti invieremo.

Social network

Dove siamo