Crisi da sovraindebitamento.

Decreto reiettivo del reclamo avverso il provvedimento di rigetto dell'ammissibilità del piano del consumatore.

Cass. civ. Sez. VI - 1 Ordinanza, 01-03-2018, n. 4786

In tema di composizione delle crisi da sovraindebitamento, il decreto reiettivo del reclamo avverso il provvedimento di rigetto dell'ammissibilità del piano del consumatore di cui agli artt. 6, 7, comma 1-bis ed 8 della L. n. 3 del 2012, non precludendo a quest'ultimo, benché nei limiti temporali previsti dall'art. 7, comma 2, lett. b) della medesima legge, di presentare un altro e diverso piano di ristrutturazione dei suoi debiti, è privo dei caratteri della decisorietà e definitività, sicché non è ricorribile per cassazione.

Newsletter

Vuoi ricevere ogni giorno nella tua casella e-mail l'ultima sentenza della Corte Suprema di Cassazione della disciplina prescelta?

Social network

Dove siamo