Infermiera no vax e in aspettativa retribuita: illegittima la sua sospensione. Aveva, precedentemente, ottenuto dall'INPS la collocazione in aspettativa retribuita per un biennio grazie alla legge 104.